Al bulgnai pr i cnno - Il bolognese per bambini


Gign Lvra al dscrr coi cnno ed Caldarn

23.03.2010, Gign Lvra al preṡnta al dialtt bulgnaiṡ ai cnno d una scla ed Caldarn (fto ed Fusto Carpn). A ringrazin l du masstri, Rossella Gualandi e Tiziana Tabaroni, par l'ida e pr avair dmand al parmss ai genitr ed publichr sta fto.
23.03.2010, Luigi Lepri presenta il dialetto bolognese a una classe elementare di Calderino (foto di Fausto Carpani). Si ringraziano le maestre Rossella Gualandi e Tiziana Tabaroni per l'idea e per aver chiesto il permesso di pubblicazione della foto ai genitori dei bambini.

Al bulgnaiṡ al d d inc l la lngua dla generazin pi vcia, parch a un zrt mumnt i bulgnṡ i an ṡmss d insgnrl ai s fi. Par quasst, al nster dialtt al pl ser mss int la lssta dl lngv minazi e, cum avn scrtt ala pgina dla difaiṡa, biṡggna fr qul ttt insmm par salvrel. Un amg dal St Bulgnaiṡ l av d cnno e, fn da ads ch'i n anc in cuzidrla, ai dscrr snpr in dialtt, savnd che, intinimd, l itaglin i l inpren par frza: da s mder, andnd a scla eteztera. Pinsnd a cla bla famajja, e anc spernd che, frsi, stra i viṡitadr dal nster St ai n sr di ter ch'i vran pruvr st'esperinza pedaggica particolr e belssima, avn dezṡ ed fr una pgina ttta dedich a chi cnno - Il bolognese oggi come oggi la lingua dei pi anziani, perch a un certo punto della loro storia i bolognesi hanno smesso di trasmetterlo ai figli. Per questo, il nostro dialetto pu essere inserito nell'elenco delle lingue minacciate e, come abbiamo scritto alla pagina della sua tutela, bisogna agire tutti insieme per salvarlo. Un amico del Sito Bolognese ha avuto due bambini e, fin d'ora che sono ancora in fasce, con loro parla sempre in dialetto, sapendo che l'italiano l'impareranno comunque, ad esempio dalla madre, a scuola e cos via. Pensando a quella bella famiglia, e anche sperando che, forse, tra i visitatori del nostro Sito ce ne siano altri che vogliano provare quest'esperienza pedagogica sui generis e bellissima, abbiamo deciso di dedicare una pagina al bolognese per i bambini.


I cnno fularn in bulgnai - I bambini raccontano le favole in bolognese

Li dal 2014: A San Żvn ai d cnno belssum, d fradln gem ciam Żvann e la Gigglia ed Sra, che ads i an 5 n e ch'i n dr a vgnr s in trai lngv: con la mam, l'Anna, i dscrren in cc, invzi col pap, Bertn, i adrven al dialtt ed San Żvn, in pi i san ble bacajr pulidn anc in itaglin. Da sti d i an ciap lur al baln es i an cunt una fla pr n ai s. S'a vl ascultri, bsta ch'a clichdi qu stta - Luglio 2014: A San Giovanni in Persiceto ci sono due bellissimi gemelli, Giovanni e Giulia Serra, di 5 anni, che stanno crescendo trilingui: oltre a parlare in ceco con la mamma Anna e in persicetano col pap Roberto, sanno gi molto bene anche l'italiano. In questi giorni hanno invertito i ruoli e hanno raccontato loro una favola ciascuno ai genitori. Potete ascoltarli cliccando qui sotto.

La fla ed Żvann                                 La fla dla Gigglia


Na sturila pr i cnno - Un racconto per bambini

Lemos Multilingual Books Project: collana di brevi storie per bambini, illustrate in bianco e nero o a colori, nelle lingue di tutto il mondo. La collana, curata dal linguista australiano John Hajek, ha ora anche un raccontino per bambini in bolognese, tradotto da Gign Lvra: Pipin al v a sps (da un racconto tradizionale del Sulawesi Meridionale, regione dell'Indonesia, raccontata da Murti Bunanta).


  I lber pr i cnno - I libri per bambini

intervista televisiva a L. Lepri e D. Vitali

           

Int al Blg' in duv i n nd, "i puffi" i s cimen schtroumpfs, e la s lngua uriginl l' al franzaiṡ, mo i n st tradtt int una mccia ed lngv es i an ft al gr dal mnnd anc cme cartn anim: in inglaiṡ i s cimen Smurfs, in tudssc Schlmpfe, in spagnl pitufos e v ed ste ps. Quand i an tgn dezder al s nmm in bulgnaiṡ, Gign Lvra e Dagnl Vitli i an sbbit vsst ch'i n psven brṡa fr "pff", parch cla parla la vl ble dr "dbit". Alura i an ft una vutazin coi s amg dla Bla dal Bulgnaiṡ, e ala fn ai salt fra un nmm ch'l arcurdss la versin itaglina e magra anc un armur invent cum l ra st al chṡ ed schtroumpfs, e che par de pi al tachss con la S, cunpgna in franzaiṡ, inglaiṡ e tudssc. Acs ai ra salt fra splff, che per l editur blg ch'l i dirtt l arfid dignd acs che sploff al vl ble dr qul ter int una variet d inglaiṡ. Sich i d tradutr i an tir fra ṡblff, ch'al f pinsr al s bl culur bl. Mo quasst al n brṡa st l nnic problma ed traduzin, parch i an tgn anc dezder i nmm ed ttt i parsung' (pr eṡnpi, "Quattrocchi" al s cima Cilubn, "Inventore" l Strulgn, "Burlone" l Facuajni, "Forzuto" l Suṡanl etztera) e p dpp i s n n ad che la traduzin itaglina l'avva una sfilar d ṡgarn, sich dnca i n and snper a vdder l uriginl franzaiṡ. E p ai la fraṡeolog, ch'l' st tradtta con di pruvrbi e di md ed dr bulgnṡ stit ch'i n na galantar. Naturalmnt, incsa l st scrtt int l'Urtugraf Lesicogrfica Mudrna cme ttt i lber bulgnṡ ed qualit, e p ai anc un glosri ala fn dal prmm vulmm con ttti l parl pi difzzil dal prmm e dal secnnd vulmm, snza cuntr che socuanti parl li n tradtti in itaglin anc ala fn d gni pgina. Insmma, un biln brṡa sul par chi cnno, mo anc pr i s pap e l su mam! I ṡblff in bulgnaiṡ i n vgn fra col Rst dal Carln, mo a i cat anc in librar o scrivnd al editur Pendragon - Nel Belgio in cui sono nati, i puffi si chiamano schtroumpfs, e la loro lingua originale il francese, ma sono stati tradotti in un gran numero di lingue, facendo anche il giro del mondo sotto forma di cartoni animati: in inglese si chiamano Smurfs, in tedesco Schlmpfe, in spagnolo pitufos e cos via. Quando hanno dovuto decidere come battezzarli in bolognese, Luigi Lepri e Daniele Vitali hanno subito constatato che non potevano usare pff, perch tale vocabolo significa gi "debiti". Si sono cos consultati con gli amici della Compagnia del Bolognese, arrivando a un termine che ricordasse la versione italiana e anche qualcosa di onomatopeico e inventato come nel caso di schtroumpfs, e che inoltre cominciasse con S, proprio come in francese, inglese e tedesco. Il risultato iniziale stato splff, che per stato rifiutato dall'editore belga detentore dei diritti in quanto sploff ha gi un altro significato in una variante dell'inglese. I due traduttori hanno allora adottato ṡblff, che ricorda anche il colorito bluastro dei puffi. Quello del nome non stato l'unico problema di traduzione, dal momento che stato necessario stabilire i nomi di tutti i personaggi (ad es.: Quattrocchi = Cilubn, Inventore = Strulgn, Burlone = Facuajni, Forzuto = Suṡanl ecc.), inoltre si sono accorti che la traduzione italiana conteneva una serie di errori anche grossi, per cui hanno tenuto costantemente presente l'originale francese. Senza dimenticare la fraseologia, che stata tradotta con proverbi e modi di dire schiettamente bolognesi e di grande effetto. Naturalmente, i testi sono nell'Ortografia Lessicografica Moderna adottata da tutti i libri bolognesi di qualit; alla fine del primo volume c' anche un glossario con le parole meno immediate di entrambi i volumi, senza contare che diverse parole sono presentate con l'equivalente italiano anche a pi di pagina. Insomma, un lavoro adatto non solo ai bambini, ma anche ai loro genitori! I puffi in bolognese sono usciti col Resto del Carlino, ma si trovano anche in libreria o scrivendo all'editore Pendragon.

***

                                       

"I lber dal sintr dal najn" i n na srie ed libartn ilustr con dl bli stri da cnno. Scrtt in itaglin e tradtt da Bertn ed Sra int un bl bulgnaiṡ vv e con ttti l su parl e l su frṡ cum v, i s plen lżer in bulgnaiṡ ai s cnno prmma ch'i vghen a lt, es i n fzil pr i fangn par la lngua adruv e pr i grand parch i n scrtt int l'Urtugraf Lesicogrfica Mudrna (ULM) druv anc in ste St. Al prmm l st "I tr pundghn", ch'l' un'ida prpi carṅna, e p ai ariv "La furzṅna la s prsa" ch'l anc pi bl pr i dsggn cr e profesionl e parch Bertn quand l tradtt l av una mccia ed truv prpi bli. S'a vl cunprr sti d lber, biṡggna ch'a cuntatdi diretamnt l'asociazin ch'la i mss fra, andnd al st www.ilsentierodellognomo.org, e i s guadgn i andarn in benefiznza! - "I libri del sentiero dello gnomo" sono una collana di libretti illustrati che contengono dei bei racconti per l'infanzia. Scritti in italiano e tradotti da Roberto Serra in un bel bolognese vivace e con ricerca lessicale e fraseologica, si possono leggere in bolognese ai bambini prima che vadano a dormire, e sono facili per i piccoli a causa della lingua utilizzata e per i grandi perch sono nell'Ortografia Lessicografica Moderna (OLM) usata anche da questo Sito. Il primo stato "I tre criceti", con un concetto assai grazioso, seguito poi da "La forchetta si persa", ancora pi bello per le illustrazioni nette e professionali e per le felici soluzioni di Roberto nel tradurre. Per acquistare i due libri bisogna contattare direttamente l'associazione che li ha pubblicati, al sito www.ilsentierodellognomo.org, e il ricavato andr in beneficenza!


I cartn anim bulgnṡ - I cartoni animati bolognesi

In bulgnaiṡ ai d cartn anim in DVD b snper ch'i s cimen "Pizunra" 1 e 2. Ft dala Loop Produzioni, i n ttt in 3D e insmm ai anc di documentri. E p, ai du castt VHS ed fl, "Scufiatta Rssa" e "La mnstra ed ss" lti da Fusto Carpn! - In bolognese ci sono due bellissimi cartoni animati su DVD che si chiamano "Piccionaia" 1 e 2. Ideati dalla Loop Produzioni, in 3D, sono accompagnati da dei documentari. Ci sono anche due cassette VHS di favole, "Cappuccetto Rosso" e "La minestra di sassi", lette da Fausto Carpani!

DVD Pizunra
Castt VHS col fl


I quadren dl'Aldṅna - I quaderni di Aldina

I n di b quadarnn senptic con na poeṡ bulgnaiṡa, la s traduzin in itaglin e di dsggn: chi cnno i i plen culurr, e intnt i s i i plen lżer. A publicn qu "Al Spurc'", ch'a ps stanpr. Pr avair ttta la srie, scriv bn al'Aldṅna! Al s indirzz l int al quadarnn - Sono una serie di simpatici fascicoli illustrati contenenti ciascuno una poesia in bolognese e la sua traduzione italiana: i bambini li possono colorare e farseli leggere dai genitori. Pubblichiamo qui "Lo Spaventapasseri", in versione stampabile. Per averli tutti, basta scrivere all'Aldina! Il suo indirizzo nel quaderno.

Al Spurc' - Lo Spaventapasseri


ṠIadeṅnalngua, cnti, żg, filastrc, canzunzṅni, ninann e fl - Scioglilingua, conte, giochi, filastrocche, canzoncine, ninnananne e favole

Ai una mccia ed materil pr i cnno anc ala pgina dl'armiṡdanza ed ste St! - Si trova tanto materiale per bambini anche alla pagina delle varie di questo Sito!

Armiṡdanza - Varie


Ala prmma pgina
V s